Cinque idee di Road-Trip in Francia per quest’estate - Blacksheep Van

Cinque idee di Road-Trip in Francia per quest’estate

150 150 Blacksheep Van

Le idee di Road-Trip non mancano ma naturalmente c’é sempre un po’ di esitazione nel momento di mettersi in viaggio.
Fortunatamente, un Road-Trip in Francia non é cosi spaventoso come potete pensare.
Noleggiate un veicolo adattato e dirigetevi verso le piccole strade di campagna per offrirvi una vista spettacolare e, al contrario di una gita in bus o un viaggio in treno potete fermarvi per stupirvi davanti ai paesaggi, o scegliere l’albero perfetto per fare un pic-nic! Ecco qua qualche idea per stimolarvi a mettervi in viaggio quest’estate per un avventura all’americana !

Nota: Prendete una carta stradale Michelin Francia..Facile e chiara da leggere. La maggior parte delle strade principali hanno delle alternative facendo delle strade più piccole, più belle, e più o meno parallele.

Aspettate! Un’altra nota: suggerisco degli itinerari che generalmente si fanno in 3 o 4 giorni cosi che potrete fermarvi tutte le volte che vorrete, ogni volta che la vostra immaginazione é colpita.

 

1. Sud della Francia: Road-Trip lungo la costa.

Début: Montpellier
Fin: Nizza

Esistono due Itinerari possibili: uno attraverso la Provenza, dirigendovi poi verso sud fino alla costa di Nizza; L’altro é di seguire la costa tutto il tempo.
Qualsiasi cosa sia, è spettacolare – tutto dipende da quello che volete fare. La strada proposta di seguito é quella che costeggia il mare.Vi raccomando di dormire vicino a Arles e Marsiglia prima di arrivare a Nizza.

Da non perdere :[list type= »star2″]

  • Aigues-Mortes é un magnifico villaggio fortificato sul mare, ideale per far colazione.
  • La strada da Montpellier a Arles passa dalla Camargue.Ci sono grandi vigneti lungo la strada che passa per le terre umide dove troverete dei magnifici cavalli bianchi protetti della Camargue.
  • Tra Arles e Marsiglia potrete andare a Aix en Provence per la giornata, potrete andare sulla costa e passare la giornata in spiaggia prima di arrivare a Marsiglia.
  • Appena a est di Marsiglia, c’è Cassis con le sue insenature conosciute in tutto il mondo, e la casa del liquore che porta lo stesso nome.
  • Da Marsiglia a Nizza scegliete voi stessi il posto dove fermarvi ma non mancate Saint-Tropez e la vecchia Cannes.
  • Vi consiglio di finire a Nizza per visitare Monte Carlo (e il suo Grand Casino), Antibes (fortino), e Grasse (capitale mondiale del profumo).[/list]

 

2. Sud della Francia Road-Trip attraverso la Provenza

Début: Montpellier
Fin: Montpellier

Da Montpellier, girate la testa a Nord-Est per vedere l’Arena di Nimes, prima di passare la notte ad Avignone.Poi utilizzate Avignone come base.Da li andate dove volete e scegliete qualsiasi strada. Troverete alcuni dei paesaggi più belli della Francia.

Idee per questo viaggio sulla strada : [list type= »star2″]

  • Nel triangolo immaginario tra Arles,Avignon e Salon-de-Provence, ci sono molti vigneti tutti lungo la strada.Fermatevi in qualcuno (o tutti!).
  • Sulla strada da Nimes a Avignon, le Pont du Gard.
    Fermata obbligatoria per una passeggiata intorno al ponte e i parchi che lo circondano. Anche questo é un posto ideale per un pic-nic.
  • Tra Arles e Avignone, c’é Baux-de-Provence: un incredibile villaggio su una collina che vale assolutamente la deviazione.
  • A Nord di Avignone troverete Orange che da molto tempo é un luogo per ammirare i campi di lavanda surreali.

Questo viaggio puo’ includere anche Aix-en-Provence.Potreste fare un anello
Montpellier-Avignon-Marsiglia-Arles-Montpellier per vedere i luoghi principali.
 [/list]

 

3. Mattoni rossi, vino e spiagge
Questo road-trip si svolge nel sud ovest della Francia: i mattoni rossi e rosa degli edifici di Toulouse, i grandi vini di Bordeaux, e le spiagge di Biarritz sono le principali mete, che creano un triangolo.In questo triangolo, le vostre scelte sono praticamente illimitate ma potrete anche solo concentrarvi sui i Crus Bordelais….

Ecco qualche idea: [list type= »star2″]

  • Da Bordeaux a Biarritz, avete due possibilità:
    La prima consiste nell’ attraversare il parco Naturale Regionale, ricco di campeggi e la seconda consiste nel prendere lungo la Cote D’Argent lungo l’Atlantico, (la più lunga spiaggia d’Europa) che é molto popolare tra i surfisti.
  • Tra Toulouse e Biarritz c’é la celebre città di Lourdes, destinazione di pellegrinaggi religiosi dopo che la vergine Maria apparve a Bernadette Soubirous non meno di 18 volte! Questo itinerario vi porterà ai piedi del massiccio dei Pirenei.
  • Da Biarritz, potrete andare direttamente alla frontiera nord-ovest della Spagna, visitare l’incredibile museo Guggenheim di Bilbao e gustare le celebri tapas a San Sebastian prima di rientrare in Francia. [/list]

 

4. Road-Trip davvero leggendario

Questo itinerario che vi farà percorrere molti chilometri ha molte possibilità e offre un buon equilibrio tra i posti molto visitati e i luoghi in cui avrete l’impressione di essere soli al mondo! L’ idea é di fare un anello Paris-Chartres-Le Mans-Rennes-Caen-Rouen-Paris.

Raccomandazioni :

Potete cominciare dal castello di Versailles e i suoi magnifici giardini, é sul vostro percorso!

Mentre siete a Chartres per vedere la Cattedrale, classificata patrimonio mondiale dell’UNESCO,approfittate per visitare la chiesa di Saint-Aignan e acquistare delle torte salate di carne di Gibiers al mercato – uno dei primi piatti tradizionali della storia francese.
Sarebbe un peccato mancare l’occasione di fare un passaggio sul mitico circuito di 24H di Mans, nel Sarthe che passa di lato ad una strada aperta alla circolazione.
Rennes ha degli esempi perfetti di case in legno e di edifici tipici di questa regione.
Subito dopo a Nord di Rennes arriverete a Mont-Saint-Michel. DA NON MANCARE! E’ assolutamente spettacolare.

Le spiagge dello sbarco del 1944 in Normandia sono appena sopra Bayeux. Un altro luogo immancabile! Passate anche al monumento commemorativo della guerra a Caen.

In seguito potete tagliare da Caen a Parigi per vedere qualche piccola città oppure , passare un po’ a Nord, a Rouen.
Grande città che accoglie la celebre cattedrale dipinta da Monet.Oltre a Monet? Direzione Giverny e Vernon che è incastonato tra le due sponde della Senna.

Le prime due cose da fare in Normandia: Visitare il Mont-Saint-Michel (e prendere delle foto di questo sito emblematico) e visitare la Cattedrale de Rouen, ispirazione della famosa serie di Monet.
 

5. Strada di Napoleone: Road-Trip attraverso le montagne:

La strada di Napoleone é una strada incredibile, costellata di grandi aquile reali, che passa dalle Alpi alla Costa Azzurra. Ecco qui la traccia: partendo da Grenoble prendete direzione La Mure poi Corps, Gap, Sisteron, Digne, Castellane, Saint-Valhier-de-Thiey, Grasse, Cannes e infine Nizza.

venenatis leo dapibus ultricies dolor. tristique nunc